Renato Kizito Sesana

di Pier Maria Mazzola
Renato Kizito Sesana
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Padre Renato Kizito Sesana, classe 1943, lecchese, è un missionario che vive tra Nairobi (Kenya) e Lusaka (Zambia), città dove ha avviato case di accoglienza per bambini e bambine di strada (si chiamano Kivuli, Tone la Maji, Mthunzi…) e molte altre iniziative principalmente rivolte ai giovani, rendendoli protagonisti (come la comunità Koinonia). È cofondatore della onlus Amani, che dall’Italia sostiene la sua opera. Da giornalista, ha sempre avuto una viva attenzione alla comunicazione, dapprima come direttore di Nigrizia, quindi fondando a Nairobi la rivista New People e rendendosi presente sui mezzi di comunicazione keniani e internazionali.


LE “LETTERE DA NAIROBI”

19 ottobre 2020 “Covid più indulgente dei creditori”
20 settembre 20202 La nostra nuova scuola di agricoltura organica
13 settembre 2020 Fiori e figli
16 agosto 2020 Laici, ma davvero. In Italia come in Africa
2 agosto 2002 Il Dio delle piccole cose
21 luglio 2020 Anche questo è Morricone
17 luglio 2020 Oliver, una storia post-covid a lieto fine
10 luglio 2020 Doccia fredda: anno scolastico perso
4 luglio 2020 Salvato dallo sguardo di Kevin
26 giugno 2020 «La mia prima volta al ristorante»
21 giugno 2020 Gli “effetti collaterali” del coronavirus
14 giugno 2020 Daniel «finalmente lavora». E tutti gli altri?
3 giugno 2020 Kenya-Usa: un’identità forgiata dal razzismo
28 maggio 2020 Ma intanto i nostri bambini pregano insieme
22 maggio 2020 “Trapiantare” bambini
16 maggio 2020 Se questo è un ragazzo
4 maggio 2020 «Vita in abbondanza» anche per questi ragazzi
27 aprile 2020 «La bellezza della vita che ci ha travolto»
24 aprile 2020 I 23 “ragazzi” dell’Uhuru Park
20 aprile 2020 Occhi che ti leggono dentro
14 aprile 2020 «… e mi ha abbracciato. Potevo rifutare?»
8 aprile 2020 E intanto pensiamo a una nuova casa per bambini
2 aprile 2020 I lacrimogeni fino a quando?
1 aprile 2020 «Se Mr. Corona dovesse farsi vivo…»
31 marzo 2002 Il virus ha preso piede
27 marzo 2020 Le più tranquille sono le bambine
26 marzo 2020 «Mai ero stato così mal interpretato»
24 marzo 2020 Ma sulla Kabiria Road la vita scorre come sempre
20 marzo 2020 Sammy che non ha niente, a parte la felicità
19 marzo 2020 «E noi cosa facciamo?»
18 marzo 2020 Tutti sulla stessa barca. Ma qualcuno senza remi
14 marzo 2020 Il Covid-19 visto dalla periferia di Nairobi

Condividi

Altre letture correlate:

X