I premi del Festival di Cannes 2019

di Matteo Merletto
Mati Diop Senegal

Oltre a confermare  che il cinema asiatico è in gran forma, i premi del Festival di Cannes lasciano buone speranze anche per il cinema afrodiscendente.

Mati Diop si è aggiudicata il Grand Prix per Atlantique, un film che lei stessa ha definito una dichiarazione d’amore al Senegal.

Ladj Ly, francese di origine maliana, riceve il Premio della Giuria ex aequo per Les Misérables che lui stesso dedica ai miserabili di Francia.

Altre letture correlate:

X