Un altro assalto a una chiesa in Burkina Faso

di Enrico Casale
Militati Burkina-Faso

Quattro persone sono state uccise in una chiesa cattolica nel Nord del Burkina Faso. È l’ultimo di una serie di attacchi dei quali, secondo il governo di Ouagadougou, sarebbero responsabili miliziani di formazioni islamiche.

Secondo la ricostruzione fatta da un ministro del governo alla Bbc, otto uomini armati hanno assaltato la chiesa della città di Toulfé durante la messa di domenica. Nello scontro sarebbero rimaste uccise almeno quattro persone, ma il bilancio è ancora provvisorio.

All’inizio di questo mese, uomini armati hanno ucciso quattro persone che partecipavano a una processione della Chiesa cattolica. Assalto che si è verificato pochi giorni dopo che un prete e cinque parrocchiani erano stati uccisi in una chiesa nella città settentrionale di Dablo.

Diversi gruppi jihadisti sono sempre più attivi in Burkina Faso. Gli attacchi a villaggi e città nell’Est e nel Nord del Paese sono sempre più frequenti. Dal 2015 sarebbero state uccise quasi 400 persone.

Altre letture correlate:

X