Ghana: affascinante Larabanga

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Uno degli esempi più famosi di architettura tipica del Sahel si trova nel Ghana nord-occidentale: si tratta della moschea più antica del Paese. Fu infatti costruita in fango nel 1421 nella cittadina di Larabanga. Se si ha in programma un viaggio in Ghana, merita sicuramente una visita.

All’interno vi è conservata una copia del Corano che, secondo la tradizione, sarebbe uno dei sette volumi originali della Mecca sceso nella località ghanese direttamente dal cielo. Ogni anno numerosi pellegrini provenienti da diverse zone dell’Africa occidentale raggiungono la moschea.

Interessante è anche la pietra mistica: una grossa roccia situata nei pressi del centro di Larabanga intorno alla quale aleggiano numerose leggende. Da molti è ricollegata all’avvento del Corano dal cielo, ma si dice anche che sia dotata di poteri magici e gli episodi che lo dimostrerebbero sarebbero anche più recenti. Voci dicono infatti che negli anni Cinquanta, durante la costruzione della strada fra Tamale e Wa, la pietra fu rimossa dalle ruspe ma che poi tornò da sola al proprio posto. Successe talmente tante volte che il progetto alla fine venne modificato in modo che la strada girasse intorno alla misteriosa pietra.

Ricordiamo anche che a 6 km dal centro di Larabanga si trova l’ingresso del Mole National Park.

Altre letture correlate:

X