Benachin, lo spezzatino del Gambia

di Luciana De Michele
Benachin Gambia
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La cucina gambiana è influenzata dalle cultura araba, portoghese e senegalese. Il Benachin, chiamato anche Riso Jollof, è uno spezzatino di carne con verdure ed erbe aromatiche. Vi proponiamo di seguito la ricetta:

Tempo: 1h e 30 min

Difficoltà: media

Porzioni: 6 persone

Ingredienti:

– mezzo pollo e 500gr di carne di manzo a pezzetti
– 2 cipolle e 3 spicchi d’aglio tritati
– 1 scatola di pomodori pelati e una piccola di pomodoro concentrato
– 3 carote a pezzetti
– 1 cavolo bianco tagliato a strisce
– 1 melanzana, 1 peperone e un pezzo di zucca tagliati a dadini
– 1 peperoncino fresco pestato
– 1 foglia d’alloro
– 1 cucchiaio di aceto
– sale e pepe q.b.
– 1 l d’acqua

Procedimento:

Mescolare la carne e insaporirla con sale, pepe, aglio e aceto. Coprire e lasciar marinare per 30 minuti. Versare l’olio in una grande casseruola, far dorare il pollo, ritirarlo e metterlo da parte. Adagiare nell’olio ora il manzo e farlo dorare. Aggiungere le cipolle e farle rosolare. Versare ora i pomodori pelati, quello concentrato e il peperoncino. Aggiungere l’acqua, mescolare e portare a ebollizione. Ridurre il fuoco e aggiungere le verdure restanti. Coprire e lasciar cuocere a fuoco basso per 15 minuti, poi aggiungere il pollo e l’alloro. Lasciar cuocere per 25 minuti fino a che anche le verdure saranno cotte. Servire tutto con il riso e buon appetito!

(Luciana De Michele)

Condividi

Altre letture correlate: