Africa australe – Toys R Us non chiude e anzi espande le attività

di Redazione InfoAfrica
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I negozi di giocattoli Toys R Us in Africa australe non chiuderanno: lo ha reso noto la direttrice marketing della catena di negozi specializzati, comunicando che al contrario di Regno Unito e Stati Uniti le vendite nella regione meridionale del continente sono in crescita.

“La società sudafricana che vende i giocattoli di Toys R Us e Babies R Us opera in maniera completamente indipendente dalle controparti internazionali sia a livello di prodotti che di staff” ha detto Nicole Annells, direttrice marketing del gruppo per l’Africa australe.

E’ stato inoltre confermato dalla dirigente che verranno pagate le royalties sia in Zambia che in Namibia per continuare a usare il marchio della nota catena statunitense, così come in Sudafrica.

Grazie alla crescita esponenziale nel 2017 sono stati aperti sette nuovi negozi.

“Siamo riusciti a mantenere un trend positivo, il nostro fatturato è solido e continuiamo a rafforzare la nostra presenza in Africa australe” ha detto Annells.

[Redazione InfoAfrica]

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X