A scuola sotto le bombe, documentario sui monti Nuba

di Matteo Merletto
A scuola sotto le bombe, documentario sui monti Nuba

 

A scuola sotto le bombe, documentario sui monti NubaSi intitola “A scuola sotto le bombe” il bel documentario, curato di Matteo Osanna e Bruna Sironi, girato lo scorso dicembre sui monti Nuba, nello stato sudanese del Sud Kordofan e nel campo profughi di Yida, in Sud Sudan, dove vivono circa 70.000 Nuba in fuga dalla guerra che dal giugno del 2011 devasta la loro terra.

Il conflitto, che oppone il movimento di liberazione, Splm-N, e il governo sudanese, è scoppiato dopo anni di tensione, a causa di elezioni che si erano svolte in modo non regolare, i cui risultati non sono stati accettati dalla popolazione dei Monti Nuba.

Il documentario (durata: 22 minuti), che vede la partecipazione del missionario comboniano padre Renato Kizito Sesana, mette in evidenza la speciale attenzione che i Nuba hanno per l’educazione, che viene considerata come una forma di resistenza alle politiche di omologazione culturale e religiosa del governo centrale di Khartoum.

(Simona Cella)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X