6 luglio – Emmanuel Chidi Namdi

di Pier Maria Mazzola
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

† 2016. Nigeriano, 36 anni, richiedente asilo in fuga da Boko Haram, mentre passeggia con la sua compagna Chiniery viene ucciso a Fermo con un pugno da Amedeo Mancini, ultrà neofascista.

«Lui ama scherzare così. Quando vede un negro, gli lancia le noccioline, gioca a fare il verso dell’orango… È successo anche l’altro giorno. È stata solo una ragazzata».  (Il fratello dell’omicida)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X