1 marzo – Diallo Telli

di Pier Maria Mazzola

† 1977. L’ex primo segretario generale dell’Organizzazione dell’Unità Africana, e ministro della Giustizia della Guinea fino al luglio 1976, viene fatto morire di fame e di sete – la “dieta nera” – nell’infernale carcere di Camp Boiro, sotto il regime di Sékou Touré. 

«L’ex segretario generale mi ha incaricato di trasmettere un messaggio a tutti i suoi compagni di detenzione: che si aiutino con la loro fede in Dio per meritare la morte che viene loro attraverso Sékou Touré. Che dimentichino l’esistenza di quest’ultimo per volgersi interamente a Dio. Che dedichino i loro ultimi istanti di vita alla preghiera». (Amadou Diallo, compagno di prigionia di Diallo Telli e suo biografo)

Altre letture correlate:

X