20 ottobre a Bergamo: incontro con Elena Dak

di Matteo Merletto

“Io cammino con i nomadi” è il libro che Elena Dak ha scritto dopo aver trascorso cinque settimane in transumanza con i pastori Wodaabe del Ciad. I mondi nomadi sono fragili e in rapida trasformazione: viverli, scriverne e raccontare sono privilegio e obiettivo di chi ha fatto delle genti mobili soggetto di passione e ricerca. I Wodaabe sono allevatori di mucche e vivono in movimento inseguendo pascoli e pozze d’acqua. Nei rari momenti di sosta si esibiscono in danze e trucchi che lasciano stupefatto qualunque osservatore.

Elena ne parlerà il 20 ottobre presso la libreria Incrocio Quarenghi di Bergamo in Via Quarenghi 32 alle ore 17.30. Sarà presente anche la rivista Africa sia per sostenere l’autrice sia perché quando si parla di certi mondi africani, non possiamo mancare.


BIOGRAFIA

Guida sahariana e scrittrice, Elena “Dak” (Dacome all’anagrafe) nasce a Venezia nel 1970 e lavora per molti anni come guida per l’operatore turistico Kel12 in Africa, Medio Oriente e Asia Centrale, e oggi per Spazi d’Avventura. Laureata in Conservazione dei beni culturali con indirizzo antropologico presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, ha un profondo interesse per il mondo pastorale nomade. In corso, la laurea magistrale a Milano-Bicocca in Antropologia culturale. Oltre a Io cammino con i nomadi (Corbaccio, 2016), è autrice di Sana’a e la notte (Alpine Studio, 2012) e La carovana del sale (Corbaccio, 2007). Collabora con le riviste Africa ed Erodoto108 scrivendo di Sahara e nomadi.

DETTAGLI

Dove? Libreria Incrocio Quarenghi – Via Quarenghi 32 – Bergamo
Quando? sabato 20 ottobre 2018
Ore? 17.30

Altre letture correlate:

X