Togo – Elezioni, in testa il partito del presidente

di Enrico Casale
Faure Gnassingbé è stato rieletto per la terza volta

Secondo i risultati provvisori pubblicati dalla Commissione elettorale nazionale indipendente del Togo, il partito dell’Unione Presidenziale per la Repubblica (Unir) è in testa nel conteggio dei voti delle elezioni parlamentari del 20 dicembre.

L’Unir, il partito al potere, avrebbe vinto 59 seggi su 91, seguita dall’Unione delle Forze del Cambiamento (Ufc) di Gilchrist Olympio (sei seggi).

Quattro nuovi partiti potrebbero entrare in Parlamento per la nuova legislatura. Tra questi, il Movimento patriottico per la democrazia e lo sviluppo dell’ex primo ministro Gabriel Agbéyomé Kodjo che avrebbe conquistato tre seggi, proprio come Nuovo impegno togolese.

Il Partito democratico panafricano e il Movimento repubblicano centrista condividono un seggio ciascuno. Dieci liste indipendenti dovrebbero prendere 16 seggi.

Questi risultati sono però provvisori. Verranno inoltrati alla Corte costituzionale, l’unica abilitata a dichiarare i risultati finali dopo aver risolto possibili ricorsi o contenziosi.

Altre letture correlate:

X