Libici sparano sulla Sea-Eye

di Enrico Casale
migranti

Secondo il gruppo umanitario tedesco Sea-Eye, i membri della milizia libica hanno sparato colpi di avvertimento in aria mentre i loro soccorritori stavano aiutando 90 migranti nel Mar Mediterraneo al largo delle coste libiche. Uno dei membri dell’equipaggio della nave di salvataggio Alan Kurdi ha filmato l’operazione con una videocamera posizionata sul suo elmetto e si può sentire nel filmato un volontario dire: «non ci è permesso di muoverci. Il libico ha detto di no. Ci spareranno». Secondo i membri di Sea-Eye, due motoscafi bianchi appartenenti a una milizia libica e battenti bandiera libica hanno sparato colpi nel tentativo di allontanare i soccorritori dall’area.

Altre letture correlate:

X