Kenya | Gli Usa: «Appoggiate Israele»

di Enrico Casale
kenya israele
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

«Volete firmare con noi un accordo commerciale? Allora dovete sostenere la causa e appoggiare gli interessi commerciali di Israele». Sembrerebbe questo il diktat imposto al governo di Nairobi da Washington durante le trattative per l’accordo di libero scambio (Fta) tra Kenya e Stati Uniti.

Questa è solo una delle condizioni fissate nei negoziati Fta dal governo del presidente Donald Trump. Secondo quanto riportato dal sito TheEastAfrican, Washington chiederebbe a Nairobi di scoraggiare qualsiasi azione che pregiudichi o danneggi gli affari di Stati Uniti e Israele. Non solo, ma l’intesa dovrebbe prevedere il divieto di «prese di posizione e azioni che boicottino o prevedano disinvestimenti in Israele e sanzioni a governo di Tel Aviv».

Gli Stati Uniti vogliono anche «l’eliminazione delle barriere non tariffarie dettate da ragioni “politiche” su beni, servizi o altri commerci israeliani; e un azione attiva contro i boicottaggi stranieri».

L’inclusione di una terza parte, Israele, nell’agenda dei negoziati, ha suscitato l’opposizione di gruppi della società civile keniana. Alcuni di essi hanno messo in guardia il governo keniano sostenendo che l’accordo potrebbe essere troppo rischioso e vincolante per il Kenya.

Condividi

Altre letture correlate:

X