Kenya – Al via censimento e marchiatura dei rinoceronti

di Enrico Casale
Rinoceronte
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Dopo la morte dell’ultimo maschio di rinoceronte bianco del Nord, il Kenya corre al riparo per salvare i suoi rinoceronti. Il governo di Nairobi ha varato un piano per censire e marchiare tutti gli esemplari e, allo scopo, ha stanziato 600mila dollari. Negli anni Settanta il Paese aveva 20mila rinoceronti, numero sceso a 400 negli anni Novanta e risalito a 650 negli anni Duemila. Per la maggior parte sono rinoceronti neri. Anche se si spera di salvare la razza dei rinoceronti bianchi dall’estinzione. Dopo la morte dell’ultimo maschio di rinoceronte bianco del Nord, gli scienziati stanno infatti tentando di avere nuovi cuccioli attraverso l’inseminazione  artificiale delle ultime due femmine rimaste.
Intanto si dà il via al censimento. L’operazione partirà dal Meru National Park, il Parco nazionale che recentemente è stato ampliato dai 45 chilometri quadrati originari agli 83 attuali.

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X