Costa d’Avorio | Chiesta moratoria sul debito

di Redazione InfoAfrica

Il governo ivoriano ha formalmente richiesto di poter aderire all’iniziativa promossa dal gruppo dei Paesi G20 sulla moratoria del debito, così da poter spendere di più per i servizi sanitari e far fronte all’impatto della pandemia di covid-19.

A darne notizia sono i principali media internazionali, dai quali si apprende che – secondo una lettera inviata dal governo ivoriano ai suoi principali creditori – l’importo del debito ammissibile alla sospensione è pari a circa 205 milioni di dollari.

La richiesta di moratoria, sostenuta dal Club di Parigi, prevede la sospensione degli interessi e delle rate di ammortamento sul debito accumulato, escludendo tuttavia la sospensione di quei debiti contratti nei confronti di istituti privati.

«La Costa d’Avorio – si legge nella lettura con cui chiede la moratoria – ribadisce la capacità e l’impegno a onorare tutti i suoi obblighi contrattuali nei confronti dei creditori privati al servizio del debito pubblico esterno».

Secondo le ultime previsioni diffuse dallo stesso governo ivoriano, i fondamentali macroeconomici del Paese sono rimasti eccellenti con una stima di crescita economica del 3,6% quest’anno e dell’8,7% nel 2021.

[Redazione InfoAfrica]

Condividi

Altre letture correlate: