20 marzo – Indipendenza della Tunisia

di Pier Maria Mazzola
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

1956. Da protettorato francese (dal 1881), la Tunisia diviene uno dei primi Stati africani indipendenti dal colonialismo. Primo ministro e poi presidente è il “Combattente supremo” Habib Bourguiba (primo a destra nella foto).

«Se è vero che Bourguiba “si è identificato con la Tunisia fino a pretendere di riassumerla in sé”, come ha scritto Jean Daniel (il fondatore del settimanale Le Nouvel Observateur), va altresì aggiunto che la Tunisia si è molto identificata in lui, al punto di assomigliargli». (Ridha Kéfi, giornalista politico tunisino)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X