Sudan: Darfur, tragico bilancio

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il Comitato dei medici del Darfur Occidentale ha riferito un bilancio secondo cui 129 persone sono state uccise e altre 198 sono rimaste ferite negli incidenti di El Geneina, nel Darfur Occidentale. Tra le vittime, bambini e neonati che ora stanno ricevendo assistenza medica presso le istituzioni sanitarie della città.

Il comitato ha sottolineato in un comunicato stampa che gli ospedali hanno ricevuto corpi di persone provenienti dalle zone di Morni e Goker. Il comitato ha quindi chiesto di estendere gli aiuti umanitari e le cure mediche per il gran numero di feriti registrati, oltre a lanciare un appello per dichiarare lo Stato area disastrata. 

Il ministero degli Affari Esteri sudanese ha espresso il suo rammarico per i preoccupanti sviluppi della sicurezza che si sono verificati tra alcune componenti della società negli Stati del Darfur Meridionale e Occidentale, e per gli attacchi avvenuti a El Geneina che hanno causato la perdita di vite umane. Il governo ha affermato, riferisce Suna, che proseguirà i suoi sforzi e i suoi piani per assicurare il ritorno della stabilità e dell’ordine negli Stati del Darfur e la realizzazione della pace in tutto il Paese.

Condividi

Altre letture correlate: