Liberia: attivisti denunciano, da Weah mantenute 8% promesse

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Naymote Partners for Democratic Development, gruppo della società civile liberiana che segue meticolosamente le promesse fatte dal presidente George Weah da quando ha preso il timone della nazione nel 2018, ha rilevato che solo l’8% delle promesse fatte sono state manutenute.

Secondo Naymote Partners for Democratic Development, su 113 promesse monitorate, nove sono state realizzate, costituendo l’8%; 54 promesse (48%) sono in corso; mentre 50 promesse (44%) non sono state rispettate o valutate a causa della scarsità o della mancanza di dati disponibili per verificare i progressi compiuti verso l’attuazione.  

Condividi

Altre letture correlate: