Somalia: Fondi internazionali per acqua, trasporti ed energia

di Redazione InfoAfrica

La Banca islamica di di sviluppo (IsDB) ha stabilito lo stanziamento di 3 milioni di dollari a favore del Somalia Infrastructure Fund (Sif). La cerimonia della firma dell’accordo è avvenuta a margine della 44ª riunione annuale della Banca a Marrakech, in Marocco.

Mansur Muhtar, vicepresidente della IsDB per i programmi nazionali, ha firmato l’accordo: «L’istituzione del Sif dimostra l’impegno della Banca nel sostenere lo sviluppo delle infrastrutture e nel migliorare la fornitura di servizi sociali di base in Somalia», ha osservato Muhtar.

Nnenna Nwabufo, vicedirettore generale della Banca per la regione dell’Africa orientale e Country Manager per la Somalia, ha a sua volta sottolineato come il nuovo impegno «si aggiungerà agli sforzi in corso per riabilitare e sviluppare infrastrutture chiave nei settori dell’acqua, dei trasporti e dell’energia».

Per la Somalia era presente il ministro delle Finanze, Abdirahman Beileh, che ha evidenziato come per Mogadiscio la ricostruzione delle infrastrutture sia una priorità chiave.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X