Repubblica centrafricana – Bangui minacciata dall’Fprc

di Enrico Casale
miliziano centrafricano

I combattenti dell’Fprc e quelli di alcuni gruppi alleati si sono raggruppati a Kaga Bandoro e stanno progettando di marciare su Bangui. Di fronte a questa minaccia, il presidente Faustin-Archange Touadéra ha ricevuto ieri, venerdì 20 aprile, le forze della nazione (società civile, partiti politici, piattaforma religiosi, ecc.) per fare il punto sulla situazione della sicurezza.

Faustin-Archange Touadéra ha denunciato a lungo l’«irresponsabile avventura bellica» guidata da Abdoulaye Hissène «accompagnato da mercenari stranieri» a Kaga Bandoro. «Condanno questa impresa di destabilizzare del paese – ha detto – mentre stiamo facendo ogni sforzo per il dialogo e la pace». La Minusca, forza di stabilizzazione delle Nazioni Unite, ha espresso la propria solidarietà alle istituzioni centrafricane.

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X