RD Congo: robot lavamani anti Covid

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

A Butembo, nel nord-est della Repubblica Democratica del Congo, l’ingegnere elettronico Victoire Muhindo si appresta a far funzionare il suo robot lavamani ideato con il collega Germain Kasereka per limitare il rischio contagi. – Foto di John Wessels

Robot per il lavaggio delle mani, ventilatori artigianali per i polmoni, mototaxi riallestiti o una foglia di banano applicata a una bici. Sono alcune delle invenzioni “dal basso” per fronteggiare il coronavirus.

L’intero servizio sull’ultimo numero di Africa.

Condividi

Altre letture correlate: