Mozambico: investimenti per ricostruire ferrovia verso lo Zimbabwe

di Redazione InfoAfrica
La Cina avrebbe assicurato prestiti sufficienti che però il Kenya dovrà restituire negli anni.
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il gruppo statale Portos e Caminhos-de-Ferro de Moçambique (CFM) ha annunciato investimenti per 200 milioni di dollari nella ricostruzione della linea ferroviaria che collega con lo Zimbabwe.

Lo riferisce la stampa locale, precisando che la ricostruzione della linea di Machipanda (che in alcuni suoi tratti ha subito danni provocati dal ciclone Idai) intende fornire servizi migliori e favorire il carico e il trasporto di merci  per i paesi della regione australe africana senza sbocco sul mare, e in particolare lo Zimbabwe.

La linea Machipanda, con una lunghezza di 318 chilometri, collega il porto mozambicano di Beira con lo Zimbabwe, ed è considerata di fondamentale importanza per l’economia di questo paese e per la regione centrale del Mozambico.

CFM ha registrato nel 2018 un risultato netto di 2,5 miliardi di meticais (circa 40 milioni), con un incremento del settore cargo del 20% rispetto al 2017.

Il sistema portuale mozambicano globale ha registrato una crescita del 4,5% nel 2018, raggiungendo circa 46 milioni di tonnellate di merci trattate, rispetto a 44 milioni di tonnellate nel 2017.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X