I baby-ballerini ugandesi che conquistano il web

di Marco Trovato
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sprizzano di gioia, incontenibili, a ritmo di musica. Sono i “Masaka Kids Africana”, gruppo di giovanissimi ballerini ugandesi (il più piccolo ha soli due anni) dal passato difficile (hanno perso uno o entrambi i genitori per guerre, carestie e malattie).
Grazie all’omonimo orfanotrofio di Masaka hanno ritrovato il sorriso e la voglia di divertirsi con contagiosi balli di gruppo. Le loro sfrenate coreografie sono diventate un fenomeno social e il loro canale YouTube è seguito da oltre un milione di persone in tutto il mondo (imperdibile!).
Ogni ballo, ogni canzone, trasmette messaggi impegnati: contro il razzismo, contro lo sfruttamento infantile, contro la diffusione del coronavirus. Per aiutare e sostenere la loro associazione: www.masakakidsafricana.com

Altre letture correlate:

X