Covid-19 | Tshisekedi blinda Kinshasa

di Diego Fiore
felix tshisekedi
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il presidente della Repubblica democratica del Congo Félix Tshisekedi ieri sera ha decretato lo “stato d’urgenza” durante un messaggio televisivo alla nazione annunciando l’isolamento della capitale Kinshasa (città tentacolare con circa 18 milioni di abitanti, osservata speciale dell’emergenza coronavirus in Africa). Lo riporta l’agenzia di stampa francese France Press.

Tshisekedi durante il messaggio televisivo ha anche annunciato il divieto a chiunque di raggiungere le province dalla capitale e viceversa, con lo scopo di «isolare Kinshasa che risulta essere il focolaio della pandemia». La Repubblica democratica del Congo ha confermato 45 casi di coronavirus e tre decessi, tutti nella capitale. Il presidente ha anche detto che è urgente produrre clorochina in quantità industriali per utilizzarla nelle cure dei malati di Covid-19. L’industria farmaceutica Pharmakina con un comunicato ha annunciato di essere disposta a «fornire il chinino ai ricercatori disposti a lavorare su questa linea di ricerca scientifica». L’Oms tuttavia si è appellata alla prudenza e «condanna l’uso di farmaci senza prove della loro efficacia».

Altre letture correlate:

X