Costa d’Avorio – Prestito dalla Banca mondiale per trasformazione agricola e lotta alla povertà

di Redazione InfoAfrica

La Banca Mondiale ha annunciato la concessione di un prestito alla Costa d’Avorio del valore pari ad un miliardo di dollari, a sostegno della politica di sviluppo promossa dal presidente Alassane Ouattara.

Lo ha annunciato nei giorni scorsi Makhtar Diop, vicepresidente per la zona Africa della Banca Mondiale, in visita ad Abidjan, dove ha incontrato il capo dello Stato ivoriano.

Circa la metà del prestito sarà destinato alla filiera della trasformazione agricola, in particolare del cacao e degli anacardi, due prodotti di cui la Costa d’Avorio è primo produttore al mondo. L’obiettivo del finanziamento è quello di consentire investimenti in grado di rendere la filiera più efficace e redditizia.

L’altra parte del prestito dovrebbe essere dedicata a progetti per ridurre la povertà e le disuguaglianze, per favorire l’impiego dei giovani, l’accesso ai servizi sociali di base, in particolare nelle aree rurali. Nonostante un tasso di crescita macroeconomica del 7,6%, circa la metà degli ivoriani vive sotto la soglia di povertà.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X