Camerun | Un morto e feriti nelle proteste anti Biya

di Enrico Casale
manifestazioni camerun
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

In Camerun, un manifestante è stato ucciso e altri feriti durante le proteste antigovernative tenutesi in tutto il Paese ieri, martedì 22 settembre. L’avvocato, Robert Amsterdam, vicino alle formazioni di opposizione, ha twittato un video di un manifestante sdraiato immobile. Nel post era scritto: «Stiamo ricevendo rapporti secondo cui almeno un manifestante è stato colpito e ucciso dalla polizia a Douala [la città più grande del Paese] e molti altri feriti e arrestati».

Il governo aveva avvertito che avrebbe messo in campo una risposta ferma alle proteste indette dal leader dell’opposizione Maurice Kamto. I manifestanti hanno chiesto al governo di porre fine della crisi che da alcuni anni sta infiammando le province anglofone e una riforma del codice elettorale.

Kamto ha detto che se le due questioni non saranno affrontate, le proteste continueranno fino a quando il presidente Paul Biya (al potere dal 1982) non lascerà il potere.

Condividi

Altre letture correlate:

X