Atelier Gorongosa, le mascherine solidali

di claudia
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

È un progetto realizzato con i fondi della Commissione europea, sotto la guida della ong Helpcode, con l’intento di realizzare mascherine lavabili per proteggersi dal covid-19. Inclusione sociale, formazione, possibilità di reddito: questi gli ingredienti principali dell’Atelier Gorongosa, dal nome di un celebre parco in Mozambico. Il progetto ha coinvolto un gruppo di trenta persone, di cui dieci donne, che ha seguito un corso professionale di 122 ore di taglio e cucito. Le mascherine sono realizzate con stoffa di capulana, tipica del Mozambico, tessuto a stampa wax. Trecento di queste sono state donate agli operatori sanitari. Mascherine acquistabili direttamente dal sito www.helpcode.org

(Claudia Volonterio)

Condividi

Altre letture correlate: