Sudan | Via libera ai voli israeliani

di Enrico Casale
volo
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Erano nemici giurati. Ora Israele e Sudan iniziano a collaborare. Dopo l’incontro tra il premier Benjamin Netanyahu e il responsabile del Consiglio sovrano del Sudan Abdel Fattah Abdelrahman Burhan, ora Khartoum ha concesso agli aerei commerciali di Tel Aviv di sorvolare lo spazio aereo sudanese.

Il primo ministro israeliano  ha riferito a un gruppo di leader ebrei americani in visita che sabato il primo aereo israeliano ha attraversato il Sudan, diretto verso il Sudamerica. Ha aggiunto che il nuovo corridoio aereo ridurrà il tempo di volo di tre ore. All’inizio di febbraio il Sudan ha dichiarato di aver dato il via libera agli aerei israeliani per sorvolare il suo territorio.

Netanyahu ha affermato che Israele sta discutendo una rapida normalizzazione dei legami con il suo ex nemico. Il Sudan ha sempre avuto stretti legami con i palestinesi e i loro movimenti. I nuovi leader però hanno aperto una porta a un miglioramento dei legami con Israele. E Israele stesso ha accolto con favore queste aperture.

Altre letture correlate:

X