Somalia | Storico colloquio per il Somaliland

di Celine Camoin
somaliland
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

SOMALIA – È stato definito storico l’incontro avvenuto ieri tra il presidente Mohamed Mohamed Abdullahi Mohamed ‘Farmajo’ e il presidente della autoproclamata repubblica del Somaliland, Muse Bihi Abdi.

I due si sono incontrati a Gibuti, in territorio neutrale, alla presenza del primo ministro dell’Etiopia Abiy Ahmed, e del presidente di Gibuti, Ismail Omar Guelleh.

Dopo un tentativo fallito nel 2015, il governo di Mogadiscio e gli indipendentisti del Somaliland sembrano decisi a riprovare a definire i rapporti diplomatici, con l’ausilio di una mediazione.

«Il Somaliland rimane impegnato a favore di una coesistenza pacifica con la Somalia. Tuttavia, insistiamo affinché il dialogo segua un processo finalizzato a due Stati e un’agenda che risponda alle radici profonde del conflitto», ha detto Bihi Abdi.

‘Farmajo’, dal canto suo, si è detto impegnato a proseguire le trattative con il Somaliland.

Ex protettorato britannico, il Somaliland si era unito all’ex Somalia italiana dopo l’indipendenza nel 1960. Alla caduta di Siad Barre nel 1991, il Somaliland si è auto-dichiarato indipendente, ma il suo status non è riconosciuto dalla comunità internazionale.

Altre letture correlate:

X