Senegal: calcio in lutto, addio al capitano Bouba Diop

di Celine Camoin
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Merci Bouba” titola il quotidiano senegalese Le Soleil rendendo omaggio al calciatore Pape Bouba Diop, già capitano della nazionale, deceduto ieri a Parigi a soli 42 anni.

Divorato da un tumore, l’ex numero uno dei “Leoni della Teranga” getta un’altra volta, a pochi giorni dal decesso di Maradona, l’ombra del lutto sul mondo del calcio.

Eleganza, calma e determinazione hanno caratterizzato il gioco del campione, che portò il Senegal ai quarti di finale del mondiale 2002 e, lo stesso anno, alla finale della Coppa d’Africa delle nazioni.

All’internazionale, Bouba Diop ha giocato per il Lens, il Portsmouth, l’AEK, il West Ham e il Birmingham City.

Condividi

Altre letture correlate: