Orfanotrofi in Tanzania

di Matteo Merletto
Oranotrofi in Tanzania
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La scuola di Unewa è munita di dormitori e ospita 220 bambini, molti dei quali sono orfani o provengono da famiglie estremamente povere. L’orfanotrofio di Imiliwaha, invece, offre un tetto a oltre 40 bimbi che hanno perso i genitori.

Sono solo alcune delle realtà sostenute, anche tramite le adozioni a distanza, da Pangea Vicenza: un’associazione che da diversi anni si occupa di progetti educativi, con particolare attenzione ai minori rimasti soli, nelle aree rurali della Tanzania dove per bambini e ragazzi è difficile accedere all’istruzione. La onlus permette anche di partecipare a viaggi di volontariato.

Sito web: www.pangeavicenza.org

(Valentina Giulia Milani)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X