«Now Available Africa», quando il successo è tutto africano

di Enrico Casale
ghana
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

La scommessa è stata vinta. Hanno creato un’azienda in Africa. Hanno aiutato gli africani a gestirla. E gliel’hanno affidata. Oggi, ad Accra, in Ghana, la Now Available Africa non si avvale più del sostegno degli europei ma, per il secondo anno consecutivo, ha chiuso il suo bilancio con un utile.

Si tratta di un’impresa innovativa. L’obiettivo è progettare strategie pubblicitarie che sappiamo miscelare la conoscenza di ciò che è vitale e apprezzato in Africa e l’esperienza locale e internazionale dei fondatori l’agenziawww.thebignow.it (che tuttora controlla al 51% l’agenzia africana).

«Non traduciamo le ultime tendenze in Europa nel suo equivalente di mercato locale – spiega ’amministratore delegato Kofi Mangesi -. Lavoriamo in Africa, il continente più vivace e diversificato del mondo, quindi cerchiamo di coglierne la complessità attraverso soluzioni su misura e che parlano alla gente dell’Africa».

Oggi Now Available Africa, nata nel 2013, conta su un team di 28 persone e integra la propria offerta di comunicazione aprendo a un’area strategica come quella del media con l’obiettivo di accelerare in modo importante la crescita del suo business.

A sostenere la nascita del nuovo team media, alcune settimane fa l’Head of Media di The Big Now, Elena Merazzi, insieme all’amministratore delegato Emanuele Nenna, sono stati ad Accra per svolgere insieme ai colleghi ghanesi una settimana di training intensivo sulle logiche di pianificazione media più evolute, con un focus particolare su digital e programmatic advertising.

«Ad Accra ho trovato innanzitutto colleghi affamati di conoscenza e con una straordinaria capacità di apprendere e mettere in pratica le tantissime informazioni condivise durante le giornate di lavoro in ufficio – commenta Elena Merazzi, Head of Media di The Big Now -. Da alcuni anni, le aziende che operano nel Central West Africa stanno investendo sulla comunicazione digitale, ma oggi dai social network gli investimenti media si stanno spostando in maniera significativa su discipline più evolute come il programmatic, su mobile in particolare».

now available in africa«Dopo quattro anni possiamo parlare oggi di Now Available Africa come di un’agenzia pienamente matura e autonoma nel suo percorso di crescita all’interno nel continente africano. – aggiunge Emanuele Nenna, CEO e Co-Founder di The Big Now – Ora il nostro progetto imprenditoriale può compiere quell’evoluzione che è nella mente mia e dei miei soci sin dal giorno dell’evento di inaugurazione degli uffici ad Accra: la creazione di un network panafricano di agenzie con cultura internazionale e forti radici locali».

Prossimo obiettivo della struttura italo-africana è, infatti, l’apertura entro l’anno di due nuovi sedi nella regione occidentale: una nella francofona Costa d’Avorio e una in Nigeria, il Paese africano più popolato (circa 177 milioni di abitanti) e il primo per produzione di ricchezza (oltre 1.100 miliardi di dollari annui).

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X