Fiera d’arte contemporanea africana a Londra

di Matteo Merletto
Vitshois Mwilambwe Bondo

A “1-54”, la Fiera d’arte contemporanea africana che si tiene ogni ottobre alla Somerset House, sono attese quest’anno tre gallerie italiane: la milanese Primo Marella, che negli anni è stata una presenza costante e rappresenta artisti come Abdoulaye Konaté e Vitshois Mwilambwe Bondo, e due new entry. Hanno infatti superato la “selezione” la romana Anna Marra e la torinese Luce che, curiosamente, nel loro parterre non sembrano avere artisti africani.

Dal 3 al 6 ottobre.

Sito web: 1-54.com/london

(Stefania Ragusa)

Altre letture correlate:

X