Ciad – Ospedale

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Foto di Marco Gualazzini

Donne ricoverate all’ospedale di Bol, l’unico nella regione del Lago Ciad. La maggior parte delle pazienti soffre di malnutrizione, infezioni, malaria e aids.

Venti milioni di persone sconvolte dalle violenze jihadiste e dalla fame vivono attorno al grande lago (peraltro in rapido corso di desertificazione) al confine tra Nigeria, Niger, Camerun e Ciad.

Per leggere i racconti dell’orrore raccolti dai nostri reporter, abbonati ad Africa: www.africarivista.it/abbonati/

Altre letture correlate:

X