Burkina Faso – Attacco a un villaggio: dieci morti

di Enrico Casale

In Burkina Faso, il villaggio di Sikiré, nella provincia di Soum, è stato l’obiettivo di un attacco nel quale dieci persone sono state uccise. Gli aggressori sono arrivati ​​a bordo di motocicli. La domenica è giorno di mercato in Sikire e l’attacco è avvenuto a metà mattina, quando il mercato si stava riempiendo.

Una dozzina di uomini armati hanno aperto il fuoco con i kalashnikov sugli abitanti. Secondo un rappresentante del Comune di Arbinda, «hanno fatto un giro del villaggio sparando sulla popolazione».

Dieci persone, tutti i civili, sono stati uccise. Due feriti sono stati evacuati. Hanno anche saccheggiato e bruciato negozi e altre imprese. Dopo l’attacco, le persone si sono rifugiate in casa.

Il 10 gennaio 12 persone sono state uccise nel villaggio di Gasseliki, circa 30 chilometri a sud di Arbinda, nella provincia di Soum.

Altre letture correlate:

X