Algeria, le proteste non si fermano

di Enrico Casale
proteste in algeria

Continuano le proteste in Algeria. Migliaia di persone sono scese in piazza ieri ad Algeri e in altre città del Paese chiedendo le dimissioni di Abdelaziz Bouteflika.

Da settimane sono in corso proteste contro la ricandidatura per un quinto mandato del presidente. Proteste che sono continuate anche dopo la rinuncia alla candidatura da parte di Bouteflika. La situazione infatti è diventata ancora più confusa perché il presidente, pur non ripresentandosi alle elezioni, ha annunciato che governerà fino al nuovo voto. Nessuno ancora sa però quando apriranno i seggi.

Intanto, la partita della Nazionale contro il Gambia, per la Coppa d’Africa, in programma questa sera è stata boicottato dai tifosi dopo gli appelli sui social: su 22.000 biglietti messi in vendita, solo 150 quelli venduti fino ad ora.

Altre letture correlate:

X