16 luglio – Mille fucilieri senegalesi giustiziati dalle SS

di Pier Maria Mazzola
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

† 1945. Accusati di furto di patate. Erano detenuti nel campo di concentramento di Fritzlar. Morirono nei campi nazisti tra i 10.000 e i 30.000 neri.

«Africani, tedeschi d’oltremare (originari dei territori dell’impero coloniale prussiano) e meticci (nati da matrimoni misti in Germania) hanno conosciuto la discriminazione, la deportazione e la morte nei campi di concentramento. Eppure, quasi nessuno, o pochissimi, hanno ricordato quei neger di Germania, nominati nei famigerati testi di legge di Norimberga, che spianano la strada all’Olocausto». (Jean-Léonard Touadi)

Qui una scarna bibliografia sugli africani nei campi di concentramento.

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X