Sfoglia la rivista online
Menu

Pubblicato il 31 Gen 2018 in NEWS

Liberia – George Weah: «Costituzione razzista con i bianchi»

Liberia – George Weah: «Costituzione razzista con i bianchi»

Il nuovo presidente della Liberia, l’ex stella del calcio George Weah, ha annunciato che abolirà l’articolo «razzista» della Costituzione che limita la cittadinanza agli individui di colore. Parlando ieri in Parlamento nel suo primo discorso alla nazione, il neocapo dello Stato ha affermato che tale legge «ora è inutile, razzista e inappropriata per il posto che occupiamo oggi nella comunità internazionale». Weah ha anche parlato della necessità di rivedere il divieto per gli stranieri di possedere terre, ritenuto sfavorevole per gli investitori. Un programma, il suo, finalizzato a far riprendere il Paese dalla crisi. E sempre considerando le difficoltà economiche in cui versa la Liberia, il presidente ha annunciato un «taglio del 25% del suo salario», e ha invitato i parlamentari a seguire l’esempio. «Spero che il nuovo governo porti il cambiamento che la gente merita e inizi a una nuova era di prosperità», ha detto.
(31/01/2018 Fonte: Corriere della Sera)