Zimbabwe – Chiesta la riammissione al Commonwealth

di Enrico Casale
commonwealth

Lo Zimbabwe ha chiesto di rientrare nel Commonwealth 15 anni dopo aver lasciato l’organizzazione. Patricia Scotland, Segretario generale del Commonwealth, ha dichiarato di aver ricevuto una lettera dal Presidente dello Zimbabwe, Emmerson Mnangagwa, che chiede la riammissione «quando le condizioni saranno opportune».

Il presidente Mnangagwa, che è arrivato al potere a novembre dopo le dimissioni dell’ex Presidente Robert Mugabe, ha ripetutamente affermato di voler ricostruire i legami internazionali che il suo predecessore aveva interrotto.

In una dichiarazione rilasciata sul sito web del Commonwealth, la baronessa scozzese ha dichiarato: «L’eventuale ritorno dello Zimbabwe nel Commonwealth, a seguito di una domanda di adesione, sarebbe un’occasione importante, data la nostra ricca storia condivisa».

Lo Zimbabwe ha dato la sua adesione al Commonwealth nel 1980, ma si è ritirato dall’organizzazione anglofona nel 2003, dopo che alcuni leader zimbabweani sono stati sospesi per brogli elettorali. Il presidente Mugabe ha sempre respinto i precedenti tentativi di riportare il Paese nel gruppo.

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X