Uganda: rifugiato dal Sud Sudan

di Valentina Milani
sud sudan profughi

Foto di Marco Gualazzini

Steven Ladu, 13 anni, rifugiato sud-sudanese, gestisce un piccolo negozio vicino al campo di Bidibidi. Vende caramelle e bevande: i guadagni gli permettono di aiutare la sua famiglia nell’acquisto di beni di prima necessità come sapone e vestiti.

Secondo l’Unhcr, il 60% dei profughi nella regione è composto da bambini.

L’Uganda accoglie la maggior parte dei civili fuggiti dalla guerra in Sud Sudan, ma la persistente instabilità della regione ha costretto migliaia di persone a cercare rifugio anche in Sudan, Etiopia, Centrafrica e Rd Congo. Con le inevitabili ripercussioni sull’ambiente.

Per leggere l’intero reportage, abbonati ad Africa: www.africarivista.it/abbonati/

Altre letture correlate:

X