Tunisia – Grande folla ai funerali del presidente Essebsi

di Marco Simoncelli

Centinaia di migliaia di tunisini hanno partecipato oggi al grande corteo funebre che ha trasportato la salma del defunto presidente Beji Caid Essebsi dal palazzo presidenziale di Cartagine al cimitero di Djellah.

La cerimonia, come si vede nelle immagini di+ella rete televisiva Al Watania, ha preso il via ieri mattina alle 11 nella camera ardente allestita all’interno del Palazzo presidenziale con il commiato delle delegazioni straniere al feretro e le condoglianze al presidente ad interim Mohamed Ennaceur, al premier Youssef Chahed e ai familiari di Essebsi.

Diversi i capi di Stato presenti alla cerimonia, tra questi: il presidente francese, Emmanuel Macron, il re di Spagna Felipe VI, il presidente ad interim algerino Abdelkader Ben Salah, l’emiro del Qatar Tamim bin Hamad al Thani e il presidente palestinese Mahmoud Abbas.

Il presidente francese ha letto un messaggio in onore del leader tunisino defunto, affermando che la Tunisia “ha perso un grande presidente e un instancabile combattente per la democrazia”.  “Volevo qui, essere tra voi, per raccontarvi tutta l’amicizia, l’affetto e il rispetto del popolo francese per il popolo tunisino”, ha aggiunto il capo dello Stato francese.

Da parte sua Mohamed Ennaceur, nominato presidente ad interim fino alle prossime elezioni che sono state fissate per il prossimo 15 settembre, ha ricordato nel suo discorso il servizio reso da Essebsi al paese e al popolo tunisino. Ha dichiarato che il presidente aveva assunto “grandi responsabilita’” sin da giovane per servire poi come ministro degli Interni, degli Affari esteri, Difesa e presidente del parlamento. Ennaceur inoltre ha elogiato quello che egli ha definito come “compagno di viaggio”, ricordando “il suo entusiasmo e dedizione come statista” e di “moderatore” del panorama politico tunisino.

 

Altre letture correlate:

X