Sudafrica: gli abitanti delle baraccopoli sfrattati illegalmente

di Matteo Merletto
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Nella provincia orientale del KwaZulu Natal, in Sudafrica, milioni di persone sono state costrette a costruire baracche improvvisate per vivere. Un gruppo per i diritti umani nella provincia afferma che centinaia di persone vengono gettate fuori dalle loro baracche, aggiungendo che tali azioni da parte delle autorità locali sono illegali in assenza di un ordine del tribunale e la fornitura di adeguate case alternative. (Fonte: Al Jazeera English)

Altre letture correlate:

X