Spaghetti zambiani

di Matteo Merletto
java_beef_noodles_sm

Monica Musonda era una dipendente del miliardario nigeriano Dangote. Durante un viaggio di lavoro in Zambia, lui si stupì della scarsa presenza di businessmen. E lei prese la palla al balzo: si mise in proprio e lanciò Java Foods, un’azienda che commercializza cibi pronti realizzati con materie prime zambiane.

Tutti pensavano che sarebbe stato un flop, in un mercato dominato dalle multinazionali, invece Java Foods è decollata e in tre anni Eezee Noodles è la marca più venduta di spaghetti istantanei in Zambia.

(Giusy Baioni)

Altre letture correlate:

X