Rd Congo – «Ramazani Shadary ritiri la sua candidatura»

di Enrico Casale
Emmanuel Ramazani Shadary

Diversi leader dell’opposizione e candidati presidenziali hanno chiesto che la candidatura di Emmanuel Ramazani Shadary sia ritirata perché «il candidato utilizza per la sua propaganda  personale, mezzi e finanze pubblici» . Nella loro dichiarazione congiunta, resa pubblica ieri mercoledì 7 novembre, denunciano anche una campagna anticipata a favore del delfino di Kabila. Per queste elezioni che si terranno il 23 dicembre, la campagna elettorale dovrebbe iniziare ufficialmente il 22 novembre ma, secondo gli oppositori, Shadary sta già lavorando per la sua elezione.

Secondo i firmatari di questa dichiarazione (tra essi Freddy Matunguu, Martin Fayulu, Vital Kamerhe e Natale Tshiani), Emmanuel Ramazani Shadary dovrebbe essere addirittura processato. Chiedono inoltre che Bruno Tshibala si dimetta da primo ministro poiché è membro della squadra della campagna di Ramazani Shadary.

La maggioranza presidenziale respinge le accuse sostenendo che la partecipazione a una campagna elettorale non è incompatibile con la funzione di governo.

Altre letture correlate:

X