Nigeria | Il 40% della popolazione vive in povertà

di Redazione InfoAfrica
Poverty in Nigeria
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il 40% della popolazione nazionale in Nigeria vive al di sotto del livello di povertà: è quel che emerge analizzando gli ultimi dati resi noti dall’Ufficio nazionale delle statistiche (NBS), che ricorda come in Nigeria la soglia di povertà sia pari a 137.430 naira all’anno, equivalenti a circa 323 euro.

Secondo quel che ha reso noto la NBS, si tratta in totale di poco meno di 83 milioni di persone che vivono nella maggiore economia del continente.

La Nigeria è il principale Paese esportatore in Africa di petrolio greggio, che rappresenta oltre la metà delle entrate del governo. Tuttavia l’incapacità di diversificare l’economia e costruire necessarie infrastrutture per trasporti ed energia ha ostacolato la crescita e la diffusione della ricchezza al di fuori delle élite.

Ad aggravare ulteriormente la situazione contribuisce la rapida crescita demografica, ben superiore alla crescita del prodotto interno lordo rendendo pertanto sempre maggiori le diseguaglianze tra le diverse fasce della popolazione.

Secondo i dati resi noti, il 52% delle persone nelle aree rurali vive in condizioni di povertà, rispetto al 18% nelle aree urbane. I livelli più alti di povertà sono stati registrati nello stato nordoccidentale di Sokoto, dove l’87,7% delle persone vive al di sotto della soglia di povertà rispetto a una percentuale del 4,5% nello stato di Lagos, che ha il tasso più basso di tutta la Nigeria.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X