Nigeria | Governo pensa a nuove privatizzazioni

di Redazione InfoAfrica
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il governo federale nigeriano sta valutando una nuova ondata di privatizzazione di aziende pubbliche per recuperare fondi e contrastare le difficoltà economiche legate all’attuale crollo del prezzo del petrolio, principale fonte di reddito.

A causa di questa crisi e della pandemia di coronavirus in corso, la previsione di spesa della Finanziaria 2020 è stata ridotta del 20%.

L’operazione, che coinvolge una ventina di aziende, dovrebbe consentire un guadagno netto di 266 miliardi di naira, pari a circa 670 milioni di euro.

La Bank of Agriculture fa parte dell’elenco e dovrebbe aprire il 40% del proprio capitale ai privati, in particolare ai produttori agricoli. Un’altra entità statale sulla via della privatizzazione è la Nigeria Reinsurance Company.

La Nigeria aveva già avviato un percorso di privatizzazioni, per compensare un’esplosione del deficit pubblico. Sono considerate portatrici di successo le privatizzazioni della  Nigerian Aviation Handling Company (Nahco) e del settore delle telecomunicazioni.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X