Nigeria: cancro, a Lagos diagnosi e trattamenti all’avanguardia

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Il Marcelle Ruth Cancer Center & Specialist Hospital (Mrcc) di Victoria Island (Lagos), in Nigeria, annuncia la messa in funzione di macchinari di alto livello che permetteranno diagnosi precise e cure appropriate nel trattamento dei tumori.

La struttura sarà il primo centro unico della Nigeria per la diagnosi e il trattamento del cancro. Le strutture che utilizzano tecnologie all’avanguardia includono un centro di imaging con Tac, mammografia, ultrasuoni, macchine a raggi X, un laboratorio e una banca del sangue, due sale operatorie modulari, una suite di chemioterapia da otto letti, un centro di radioterapia con un acceleratore lineare, camere di degenza per oncologia interna e farmacie generiche.

General Electric Healthcare, la divisione di General Eletric che produce macchine medicali, ha completato la consegna e l’installazione di apparecchiature avanzate di radiologia e radiofarmacia presso la struttura.

Le restrizioni di viaggio imposte dalla pandemia da covid 19 hanno evidenziato la necessità di fare diagnosi precise localmente e di potere trattare in loco il cancro e le malattie croniche.
Fondata dalla dottoressa Modupe Elebute-Odunsi e dal marito, il finanziare Bolaji Odunsi, Mrcc combina alti standard di cura e trattamenti all’avanguardia in un ambiente confortevole. Le apparecchiature sono fornite da Ge Healthcare.

“Abbiamo costruito il Marcelle Ruth Cancer Center & Specialist Hospital per aiutare a colmare il divario nel trattamento e nella diagnosi del cancro in Nigeria”, ha detto Modupe Elebute-Odunsi. “Pazienti che in precedenza avrebbero dovuto viaggiare all’estero per ricevere cure adeguate ora possono ottenere a casa quel che serve loro, a partire dalla giagnosi. La diagnosi precoce è fondamentale per il trattamento di questa malattia”.

Il Marcelle Ruth Cancer Center & Specialist Hospital ha finalizzato partnership con i principali fornitori di assicurazioni sanitarie in Nigeria, tra cui Bupa, Allianz, Axa Mansard, Aetna, Cigna e UnitedHealth Group.

Eyong Ebai, Direttore generale di Ge Healthcare nell’Africa sub-sahariana, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di continuare a supportare lo sviluppo dell’infrastruttura sanitaria della Nigeria. La nostra partnership con il Marcelle Ruth Cancer Center & Specialist Hospital è un vero punto di riferimento in quanto sottolinea il ruolo che il settore privato può svolgere nel fornire prestazioni sanitarie di livello mondiale nel paese. Queste nuove soluzioni sono progettate per espandere la capacità e migliorare la qualità per la diagnosi e il trattamento presso Mrcc e aiutare a soddisfare le esigenze della comunità all’interno del paese e della regione”.

Ge Healthcare è un partner a lungo termine nella costruzione dell’infrastruttura sanitaria della Nigeria e continua a fornire competenze esterne nella progettazione, nella pianificazione e nella formazione degli ospedali. Più di 5.800 tecnologie Ge Healthcare sono impiegate negli ospedali e nelle cliniche in tutto il paese. 

Condividi

Altre letture correlate: