Mali, Ecowas di nuovo a Bamako

di Celine Camoin
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Ha trascorso la giornata di ieri a Bamako, dov’è arrivato accompagnato da una folta delegazione, il presidente di turno della Comunità economica dell’Africa Occidentale (Cedeao/Ecowas), il capo di Stato ghanese Nana Akufo-Addo.

Con questa visita, l’Ecowas ha di fatto messo il suggello alla fase di transizione avviata in Mali in seguito al golpe contro le istituzioni dell’ex presidente Ibrahim Boubacar Keita.  

Nana Akufo-Addo ha incontrato ieri il presidente incaricato di guidare la transizione in Mali, Bah NDaw, e il vicepresidente, il colonnello Assimi Goita, già capo della giunta golpista.  Era presente il capo della mediazione, l’ex presidente nigeriano Goodluck Jonathan.

Il Consiglio per la pace e la sicurezza (Cps) dell’Unione Africana aveva rimosso poco prima le sanzioni imposte al Mali all’indomani del golpe militare del 18 agosto scorso. I «progressi positivi» registrati nel ritorno verso un ordine istituzionale hanno incoraggiato l’organizzazione continentale a riammettere Bamako al tavolo dell’Ua.

Con questa decisione, l’amministrazione transitoria in carica ha riacquisito l’insieme delle sue posizioni diplomatiche a livello continentale.

Condividi

Altre letture correlate: