Etiopia, sei centri contro il cancro al seno

di Enrico Casale
mammografia in etiopia
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

In Etiopia saranno costruiti sei nuovi centri per la cura del cancro al seno. Lo ha annunciato Lia Taddesse, ministro della Salute, affermando che il governo sta facendo enormi sforzi per aumentare il livello di attenzione nei confronti dei tumori e, in particolare, di quelli al seno, che rappresentano più di un terzo del totale delle neoplasie.

La mancanza di consapevolezza, unita a centri di trattamento del cancro inadeguati, tendono ad aumentare l’incidenza del cancro. Per migliorare la situazione, il ministero è riuscito a creare reparti oncologici in 12 ospedali e ad accorciare i tempi di cura da sei mesi a solo due settimane.

La costruzione di altri sei centri di trattamento è in corso in Amhara, Tigray, Oromia e negli Stati regionali delle nazionalità delle nazioni del sud, nonché ad Addis Abeba. Di cui tre saranno pienamente operativi tra tre mesi.

Condividi

Altre letture correlate: