Etiopia | Intesa con il Giappone per promuovere infrastrutture di qualità

di Redazione InfoAfrica
strada in costruzione in kenya
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il governo di Addis Abeba ha firmato un memorandum d’intesa con il Giappone per promuovere infrastrutture di qualità e colmare in questo modo il divario esistente tra domanda e offerta.

A darne notizia sono i media locali, dai quali si apprende che obiettivo dell’intesa è quella di delineare un quadro normativo di cooperazione per affrontare le sfide e le opportunità esistenti in Etiopia in materia di realizzazione di nuove infrastrutture in Etiopia.

In occasione della firma del memorandum, il ministro dei Trasporti etiopico Dagmawit Moges ha ricordato che il governo di Addis Abeba ha in programma di costruire nei prossimi anni 80.000 chilometri di nuove strade estendendo così la rete nazionale dagli attuali 137.000 ad almeno 220.000 chilometri, nonché circa 3500  di nuove ferrovie in modo da estendere la rete ferroviaria dagli attuali 656 a più di 4000 chilometri.

«Offrire infrastrutture di trasporto di qualità in Etiopia è strategico perché solo così potremo garantire sicurezza, affidabilità e resilienza contro i disastri naturali – ha detto Dagmawit –. Abbiamo bisogno di infrastrutture di qualità per promuovere soluzioni innovative, sfruttare un sistema di manutenzione proattiva, avere un processo di industrializzazione sostenibile, sostenere lo sviluppo economico e il benessere umano».

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X